18 Nov I colori dell’anima

Ho sempre troppo poco di tutto!

Poca fame, poca sete….poco amore…ed è forse per questo che come un cane randagio  girovago

in cerca di qualcosa che possa placarmi l’anima.

Ascolto i suoni e guardo i colori dell’inverno entrante e mi sento come una foglia che il vento fa

cadere per terra e rimane lì ad aspettare di essere calpestata o raccolta  per essere conservata

in un libro.

Vorrei perdermi per ritrovarmi negli occhi di qualcuno che sia capace di vedere i colori dell’anima,

che sappia ascoltare la melodia del suo racconto e  che mi stringa forte in silenzio.

Quando poi la neve cadrà  tutte le ingiustizie subite diverranno candore e l’essenza alleggerita

ritornerà a respirare!

Carmela Palatucci

Nessun commento

Posta un commento